Giovani atleti

Atleti professionisti e
semi professionisti
Marzo 31, 2018
Allenatore sportivo
Marzo 29, 2018

Sei un giovane Atleta con delle buone potenzialità che fa sport perché si diverte e lo appassiona: un Atleta che non è ancora totalmente consapevole delle sue abilità, determinato a migliorarsi costantemente, ma che non conosce ancora le tecniche e gli strumenti per gestire positivamente le proprie emozioni.
Un giovane atleta che si allena regolarmente con impegno, che ha delle potenzialità, ma che nonostante la passione che ci mette non riesce a svilupparle a causa della sua emotività.
Un giovane atleta che ha delle alte aspettative su di se stesso, che vuole essere sempre perfetto in quello che fa e che diventa frustrato quando non riesce ad esserlo.
Un giovane atleta che si fa condizionare negativamente dalle decisioni degli altri, come ad esempio un fallo fischiato dall’arbitro di cui non condivide la scelta.
Un giovane atleta che durante gli allenamenti riesce a tirar fuori il meglio di sé, ma che in partita non riesce a replicare tutto quello che ha imparato
Un giovane atleta che gioca al di sotto delle proprie possibilità per paura di sbagliare.

Puoi giocare concentrato su te stesso, senza preoccuparti del tuo avversario
Puoi giocare tranquillamente senza preoccuparti di quello che pensano gli altri
Puoi imparare ad entrare nello stato mentale della sicurezza tutte le volte che ne hai bisogno
Puoi imparare a definire gli obiettivi, abilità che ti sarà d’aiuto nello sport ma anche nella vita

Dopo che avrai imparato come allenare la tua mente ti sarà possibile ottenere dei risultati straordinari. Sono a tua disposizione per far sì che i tuoi pensieri, il tuo dialogo interno siano tuoi alleati per superare le tue paure, i tuoi limiti. Ti aiuto a tirare fuori ed a sviluppare le tue potenzialità che sono già presenti all’interno di te stesso ed a renderle costanti nel tempo. Seguo giovani atleti di sport individuali o di squadra, lavorando sulla fiducia, sulla concentrazione, sulla motivazione, sulla determinazione, sul senso di squadra. La sconfitta la comincerai a vivere come ad un’occasione per imparare e migliorare te stesso e non come ad un fallimento

  • Puoi aumentare la tua motivazione definendo obiettivi realizzabili e divertenti
  • Puoi giocare godendoti la prestazione/competizione, indipendentemente dal risultato
  • Puoi imparare a gestire lo stress pre e post gara .
  • Puoi acquisire lo stato d’animo potenziante per affrontare ogni prestazione/competizione con il giusto atteggiamento mentale
  • Puoi giocare bene sia in allenamento che in partita/competizione
  • Puoi imparare a basare la tua autostima non sui risultati ottenuti in partita o durante una competizione (vittoria o sconfitta), ma su quello che tu puoi controllare
  • Puoi giocare libero dall’ansia che ti blocca nelle tue prestazioni
close-link